Le navette di Star Trek: I Runabout classe Danube




Runabout è la terminologia generica con la quale si identifica le navette a curvatura della Federazione usate per missioni a corto raggio.

Runabout Classe Danube

I runabout in uso alla Flotta più conosciuti in quanto utilizzati come navette d'appoggio della stazione spaziale DS9, sono di classe Danube.
Essi dispongono di quattro posti a sedere, più due postazioni per i piloti, gli alloggiamenti a poppa includono cuccette e replicatori di cibo, e un teletrasporto per due persone.

Runabout interni

Proprio per gli ampi spazi a disposizione, possono essere adibiti a missioni più protratte rispetto alle navette standard shuttlecraft e shuttlepod.
Runabout animato

La sezione mediana del runabout e composta da moduli smontabili, che possono essere sostituiti, assegnando così una diversa configurazione alla navetta a seconda della tipologia di missione che si va ad intraprendere.

 Modulo Runabout

CARATTERITICHE TECNICHE
Cantieri navali: Utopia Planitia, Marte
Anno di commissionamento: 2364
Lunghezza: da 19,8 a 23,1 metri
Larghezza: 14 m
Altezza: 5.4 m
Massa: 158.7 metric tons
Ponti: 1
Velocità di crociera: curvatura 5
Velocità max: curvatura 7 che può tenere per 6 ore
Equipaggio standard: 2-4 persone
Equipaggio minimo: 1 persona
Capienza max: 40 persone
Volo nell'atmosfera/Atterraggio: sì
Armi: 3 banchi phaser tipo IX, due lanciamicrosiluri fotonici
Sistemi difensivi: SCafo in duranio, sistema di scudi standard, potenza totale 56,700 TeraJoules

Logo Runabout
Durata dello scafo: 60 anni
Cicli di revisione:
minore: 0 anno
standard: 0 anni
maggiore: 10 anni

Condividi su: