Visualizzazione post con etichetta ufficio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta ufficio. Mostra tutti i post

PDF Xchange Viewer: Visualizzatore PDF con anteprime in Windows 64bit




Se avete problemi a visualizzare le anteprime - thumbs - miniature dei files PDF dopo aver installato Acrobat Reader sul vostro Windows 7 a 64bit, il mio consiglio è di passare a  PDF Xchange Viewer.


Avendo tutti i documenti, sia Open Office che PDF, ben raccolti nelle loro cartelle configurate per visualizzare le anteprime, può risultare piuttosto seccante che per i primi vengano visualizzati ed i secondi invece no.
A questo punto ho cercato una soluzione sul web, e la più semplice ed immediata che è emersa è stata quella di adottare un visualizzatore di PDF alternativo a quelle di Adobe che riesca a generare le anteprime nei sistemi windows a 64bit senza problemi.
Per avere le thumbs ho scaricato ed installato la versione EXE installer, mentre non è possibile averle utilizzando la versione portabile.

Condividi su:

doPDF: Una veloce stampante virtuale per creare files PDF




doPDF è un software freeware, sia per uso personale che commerciale, che consente di generare file PDF da qualsiasi applicazione Windows.
Una volta installato, aggiunge al sistema una stampante virtuale alla quale si dovrà ricorrere per creare file in formato PDF.
E' quindi sufficiente aprire una qualsiasi applicazione, cliccare su File, Stampa... quindi selezionare doPDF come stampante di destinazione. 
Il programma richiederà, a questo punto, il percorso ed il nome con cui si desidera salvare il file PDF. 
Il software non richiede l'installazione del Ghostscript in quanto utilizza una engine proprietaria. Inoltre viene eseguito a 64bit sui sistemi operativi di questa tipologia.
I files PDF creati con esso risultano, puliti e corrispondenti all'originale, e sopratutto non vi ritroviamo scritte pubblicitarie del software che li ha creati. 

Condividi su:

Clipart free per LibreOffice




LibreOffice ed OpenOffice a differenza di MS Office non hanno un vasto archivio di immagini clipart già incluso.
Vi è comunque un modo per ovviare a questo inconveniente, ovvero scaricarle da alcuni siti web che le rendono disponibili gratuitamente.
Di seguito ve ne elenco alcuni che conosco:
  • OpenClipart: [sito web in Inglese] Riporta migliaia di clipart di buona qualità sia in formato vettoriale SVG che in formato bitmap PNG. Nella sezione collections del sito è possibile scaricare insiemi di immagini. Chi utilizza Ubuntu può installare il pacchetto openclipart-png per le clipart in formato PNG e openclipart-svg per quelle in formato SVG. E' possibile anche contribuire ad incrementare la libreria eseguendo l’upload dei vostri lavori.
  • WPClipart[sito web in Inglese] Offre migliaia di Clipart in formato PNG suddivise per categorie. Possiede anche un editor che vi permette alcuni basilari funzioni quali il ridimensionamento, la rotazione ed il ritaglio delle immagini in archivio prima ddi scaricarle. 

Condividi su:

Una Calcolatrice che tiene traccia delle operazioni per Windows XP




Se desiderate mandare in pensione la vostra calcolatrice, soprattutto perchè vi costa un patrimonio fra rotolini di carta e cartucce d'inchiostro, il mio consiglio è di adottare sul vostro pc con Windows XP la calcolatrice progettata in visual basic da Mauro Rossi e Claudio Gucchierato scaricabile gratuitamente dal suo sito.


Si tratta di un software di pochi kb, installabile su Windows XP, mentre non mi risulta funzioni su Windows 7 64 bit.
La sua funzione più interessante è data dal riquadro laterale, che ospita un fogliettino scorrevole su cui vengono indicate le operazioni effettuate, e che per cui possono essere pure stampate all'occorenza.

Condividi su:

Keepass: Password manager open source




Quante password e nome utente dobbiamo ricordarci di questi tempi? Quella della nostra e-mail, del nostro accesso ad internet, della banca on-line, dei nostri vari account di servizi internet. Può capitare che un bel giorno, andando ad inserire la nostra password, ce ne siamo dimenticati...
Ecco allora un applicativo freeware che ci viene in aiuto: si chiama KeePass Password Safe.


Come funziona? Basta inserire tutte le nostre password, anche quelle che non riguardano internet, come per esempio il pin del bancomat, con la possibilità di organizzarle per categorie, e KeePass le memorizzerà in un database protetto da una password principale che ci servirà per aprirlo.
Il database è crittografato con due algoritmi molto sicuri, AES e Twofish, quindi, anche nella malcapitata ipotesi che qualcuno ne entri in possesso, sarà praticamente impossibile ricavarne la password memorizzate.
Il software inoltre si occupa anche di inserire automaticamente username e password nei vari form del web, cliccando con il tasto destro su di una voce e scegliendo Effettua auto-digitazione nel menù a tendina.
E' anche possibile esportare le password in diversi formati di file (txt, html, cvs e xml), generare password casuali, specificando anche il tipo di output desiderato, ovvero lunghezza e tipo di caratteri, ricercare nel database.
L'applicativo è multipiattaforma ed esiste anche una traduzione in italiano.
Per Windows è disponibile anche una sua versione portable, scaricabile da qui in un archivio .zip 

Condividi su:

Scan2PDF: Creare una scansione su più pagine in un solo file pdf




Quante volte vi siete ritrovati che i software in dotazione al vostro scanner o stampante multifunzione non vi salvano le pagine scansionate in un singolo file PDF?
Allora non ci restava che salvarle in più files e poi unirli con un software che li accodava uno dopo l'altro in un unico file PDF.


Anni fa, all'acquisto del mio primo scanner, pensavo che si trattasse dei software dati in dotazione ancora poco evoluti, ma poi ho acquistato una multifunzione di una nota marca e mi sono ritrovato con il medesimo problema.
A questo punto ho cercato sulla rete trovando Scan2PDF, un piccolo applicativo freeware sviluppato da un programmatore tedesco, che mi permette di scansionare un documento composto da più pagine, direttamente in un file PDF.
In breve, dopo aver cliccato sul pulsante di avvio scansione vi chiederà il numero di pagine di cui è composto il documento, prima di procedere ad una prima esecuzione del vostro driver twain.
Terminata la scansione della prima pagina chiuderete il driver twain, e sull'applicativo rimasto in background vi comparirà una miniatura della pagina 1, mentre poco dopo si aprirà una finestra che vi chiede di confermare il driver twain per la seconda scansione.
Ripeterete ciò sino alla scansione dell'ultima pagina del vostro documento, ovvero quando sulla finestra dell'applicativo compariranno tutte le miniature delle pagine.
L'applicativo, tradotto anche in italiano, è scaricabile sia in versione con installer che portable, e funziona su qualsiasi piattaforma windows.
Oltre ad accodare immagini direttamente durante la scansione vi permette di accodarne anche altre che avete già salvate sul vostro hard disk in formato TIFF o JPG.

Condividi su:

Unioni e Collage di files PDF con PDFsam




Se vi capita spesso di ritrovarvi a dover preparare delle unioni o dei collage di più files PDF, vi è un funzionale applicativo open source che fa per voi: PDFsam.




Questo software vi consente agevolmente di modificare (tagliare, unire e riorganizzare) le pagine dei documenti PDF.
Le opzioni disponibili per creare/dividere/modificare/riorganizzare sono molteplici: tanto per fare un esempio, possiamo dividere un PDF a seconda delle pagine pari, dispari, per segnalibro, oppure dopo un numero di pagine scelto da noi, e in altri modi ancora, il tutto anche visualizzando direttamente le pagine del PDF in un compositore visuale dei documenti.
Inizialmente potrà sembrare poco intuitivo in quanto i classici menu a tendina sono ridotti alla singola voce File, ed i comandi principali vengono spostati nel menù ad albero presente appena sotto.
PDFSam, è localizzato in italiano ed è disponibile sia in versione da installare che in versione portabile. Requisito necessario per il suo funzionamento è aver installato sul PC il java runtime.
Oltre alla versione Basic che propone quanto sopra descritto vi è pure una versione Enhanced, la quale vi permette alcune funzioni avanzate, come ad esempio impostare una password sul file risultante dalle vostre elaborazioni.

Condividi su: